Nyahururu: una sorpresa il Report sulle attrezzature medicali

dsc_0011Che sia un grande impegno costruire e attrezzare un Ospedale lo sappiamo tutti. Che una tale impresa sia stata assunta da una piccola associazione come la nostra è quasi incredibile. Ma è stato possibile grazie all’aiuto concreto e alla partecipazione di quanti hanno creduto in questo progetto di così vaste proporzioni.

Le attrezzature medicali, il cui elenco è sorprendentemente lungo, sono state acquistate grazie al contributo finanziario di privati ed enti privati e pubblici. Dal lascito del Sign. Novellati di Milano, alle donazioni di privati, del dott. Franco Meduri e del prof. Domenico Bottecchia, alle offerte raccolte in varie occasioni ed eventi, all’azienda Unox di Cadoneghe, alla Caritas Antoniana, alla Regione Veneto e all’importante contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

Ma grazie anche all’opera dei volontari che si sono prestati con la loro disponibilità e professionalità: dal geom. Giacomo Padoan direttore lavori, all’ing. Sergio Mirandola, Presidente, responsabile del progetto per le attrezzature medicali, al dott. Franco Meduri, ai prof. Giannino Busato e Maurizio Mazzoleni del CUAMM, al tecnico sign. Ferdinando Schiavon, a Franco Pintonello, Giorgio Ferro e Vittorino Toson che hanno collaborato per la raccolta e l’imballo del materiale.

Stanno per essere spediti due container con materiale importante che sarà messo in opera al suo arrivo dal dott. Meduri, dal sign. Schiavon e dal sign. Pampagnin. Alcune attrezzature saranno collegate on-line con il costruttore, ditta MED, per controllarne da remoto la funzionalità e dare nel corso degli anni agli operatori in loco indicazioni utili al funzionamento.

Scarica il report-materiale-medicale.pdf del Presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *